Avete presente un classico parco giochi di città? Ecco, dimenticatevelo! Sull’Alpe di Mera, nota località turistica montana (siamo sulle Alpi Pennine) del Piemonte, tra i 1.500 e i 1.700 metri sul livello del mare ecco il Covo e la Tana, i due parchi giochi in quota per far divertire i più piccoli, ma anche i grandi. Il tutto ammirando la bellezza della natura circostante e dal paesaggio offerto dal Monte Rosa.

Alpe di Mera 1
Foto dal profilo Facebook dell’Alpe di Mera

Il primo (in area Campo) non è una novità, mentre lo è il secondo, creato in località Boschetto), che aprirà le porte da sabato 23 luglio. Anche qui la mascotte sarà il simpatico scoiattolo Meraviglio e i bambini potranno giocare e divertirsi, permettendo a genitori e nonni di rilassarsi all’aria aperta, sapendo che i loro figli e nipoti sono impegnati a divertirsi in tutta sicurezza.

Alpe di Mera parco gioco
Foto dal profilo Facebook dell’Alpe di Mera

Come detto, il Covo non è una novità. La location per far sfogare i bimbi – a un tiro di schioppo dalla stazione di arrivo delle seggiovia di Mera – è stata costruita nell’estate del 2020 ed è stata pensata e attrezzata anche per la stagione invernale. Qui si trovano scivoli, altalene, piccole pareti di corda e piccoli ponti tibetani dove i piccoli esploratori possono darsi alla pazza gioia. Inoltre, anche una barca, o meglio, un galeone da “scalare” e una zattera per attraversare un mini laghetto.

Foto dal profilo Facebook dell’Alpe di Mera

Da qui si può raggiungere agevolmente la Tana, in zona Boschetta, grazie a un percorso pedonale e uno uno ciclopedonale, entrambi ad anello. Lungo il tragitto sono stati posizionati pannelli per giocare ed imparare con Meraviglio, punti panoramici e tematici.

bimbi parco giochi Alpe di Mera
Foto dal profilo Facebook dell’Alpe di Mera

Leave a Reply