“Che facciamo a Capodanno?” è la domanda-spauracchio che da anni affligge tutti noi. Tra chi sceglie mete esotiche per tornare ad abbracciare il caldo e chi, invece, coglie l’occasione delle festività di fine-inizio anno per andare a sciare in montagna, e chi, ancora, preferisce altre destinazioni, ecco un’idea per un Capodanno un po’ diverso dal solito.

Esitur, tour operator marchigiano che organizza viaggi in pullman e in aereo, propone un’idea suggestiva per festeggiare l’arrivo del 2022: tre giorni e due notti – dal 30 dicembre al primo di gennaio – per scoprire le bellezze della Campania, tra Napoli, Caserta e Sorrento. Il prezzo? A partire da 395 euro a persona.

Viaggio organizzato Capodanno: Caserta, Napoli e Sorrento

Per i marchigiani interessati al programma di viaggio, la partenza per il tour è il 30 dicembre ed è disponibile da Macerata (alle ore 4:30), da Jesi (4:45), da Ancona Nord (5:00) e da Civitanova Marche (5:30); tutti gli orari, comunque, sono da confermare ufficialmente ed è anche possibile richiedere salite a richiesta lungo il percorso.

Caserta

La prima tappa, dopo una manciata di ore di viaggio, è Caserta, o meglio, la Reggia di Caserta e le sue bellezze: i partecipanti saranno accompagnati da una guida. Quindi pranzo libero prima del trasferimento al borgo medievale di Caserta Vecchia. Dunque il trasferimento e la sistemazione in hotel, per la cena e il pernottamento.

Napoli

Il secondo giorno si apre con un’abbondante colazione in albergo per prepararsi al meglio alla visita a Napoli. Anche qui è prevista la compagnia di una guida turistica per la visita panoramica della città. Dopo il break per mangiare un boccone in libertà a pranzo, ecco la visita al centro storico: Piazza del Plebiscito, Palazzo Reale, teatro San Carlo, Galleria Umberto I, Piazza del Municipio, Spaccanapoli, Monastero Santa Chiara.
In serata nuovo trasferimento in hotel in vista del cenone e veglione di Capodanno.

Sorrento

Dopo aver festeggiato per bene l’arrivo del 2022, l’anno nuovo si apre con il terzo e ultimo giorno del tour in autobus, che prevede la puntata a Sorrento, tra mare e montagna. Dopo essersi riempiti gli occhi delle bellezze e dei profumi della cosiddetta “città degli agrumi”, si riparte alla volta di casa, con cena libera e rientro previsto in serata.

Leave a Reply