L’autunno è alle porte e insieme a temperature che andranno via via ad abbassarsi, lasciando spazio al freddo, e ai bellissimi colori di questa stagione, ecco un ricco programma di mostre di fine 2022 per le gallerie di tutt’Italia. Quello degli ultimi mesi dell’anno, infatti, è un programma intenso, fatto di appuntamenti imperdibili per appassionati d’arte e neofiti.

Iniziamo dalla capitale. Roma, dal 25 ottobre 2022 al 29 gennaio 2023 ospite la pittura su pietra del Seicento negli spazi della Galleria Borghese. In palinsesto ecco la mostra “Meraviglia senza tempo. Pittura su pietra a Roma nel Seicento”, curata da Francesca Cappelletti e Patrizia Cavazzini.

Si cambia del tutto genere risalendo lo Stivale a Nord. A Milano c’è grande attesa per la prima retrospettiva tricolore dedicata a Max Ernst a Palazzo Reale, voluta e curata da Palazzo Marino, insieme ad Electa e Madeinart; la monografica, forte di oltre 400 opere (da fotografie a scultura, da dipinti a disegni) è a cura di Martina Mazzotta e Jurgen Pech.

Dunque Genova, che dal 6 ottobre al 23 gennaio accoglie il talento di Peter Paul Rubens con la mostra “Rubens a Genova”, dedicata al rapporto tra l’artista del barocco e il capoluogo della Liguria; è curata da  Nils Büttner e Anna Orlando, e prodotta dal Comune di Genova con Fondazione Palazzo Ducale per la Cultura e la casa editrice Electa, con il supporto e la partecipazione dello Sponsor unico Rimorchiatori Riuniti S.p.A.

Muovendo verso Est e facendo tappa nel cuore dell’Emilia-Romagna, dal 23 settembre è aperta a Bologna la mostra “I pittori di Pompei” Museo Archeologico: oltre cento opere provenienti dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Da Bologna a Firenze, dove a Palazzo Strozzi – dal 22 settembre – a Palazzo Strozzi va in scena “Nel tuo tempo”, la più grande mostra di Olafur Eliasson mai realizzata nel nostro Paese.

Impossibile non parlare della mostra dedicata al “Duca Bianco” David Bowie” a Napoli, che dal 24 settembre inaugurerà una stagione di mostre nelle stanze del Pan Palazzo delle Arti di Napoli. La mostra dedicata all’icona del pop-rock mette insieme 60 fotografie scattate dal fotografo Andrew Kent, oltre a cimeli e abiti dell’indimenticato artista.

Tornando a Nord, per l’esattezza a Nord-Est, ecco “Andy Warhol. Icona Pop” in scena al Centro Culturale di Padova dal 30 settembre al 29 gennaio: si tratta di 150 opere dell’artista con la “a” maiuscola”.

Chiudiamo questo breve tour delle fiere più interessanti dell’autunno (ma ce ne sono molte altre!) parlando della retrospettiva sui “Macchiaioli” organizzata al Palazzo Blu di Pisa e forte di 130 opere.

Leave a Reply