Grazie alla collaborazione e al forte interessamento del Comune di Genova, con l’Assessore al Turismo Laura Gaggero e l’Assessore ai Trasporti Matteo Campora, il 26 giugno è partita l’iniziativa “Navetta dei Forti”. Il progetto, sviluppato dal servizio di trasporti Genovarent, permette a cittadini e turisti di raggiungere le alture della città, ammirandola dagli antichi forti.

Il progetto “Navetta dei Forti” a Genova

Il progetto ha un’origine addirittura poetica. «Vedrai una città regale, addossata ad una collina alpestre, superba per uomini e per mura, il cui solo aspetto la indica signora del mare», citava infatti Petrarca, descrizione da cui è nata l’idea di Genovarent della “Navetta dei Forti” per far conoscere i forti e le mura di Genova a turisti e cittadini.

due minibus del progetto consentono di vedere la città dall’alto, garantendo così un servizio unico nel suo genere. Partendo da Viale Caviglia e passando da Piazza de Ferrari, Piazza Manin e la stazione di partenza del trenino di Casella, trasportano i passeggeri sulle alture genovesi e ai Forti da cui iniziano i percorsi di trekking e le passeggiate: Forte Diamante, Forte Fratello Maggiore e Minore, Forte Sperone e Forte Begato.

Il servizio, inaugurato il 26 giugno, prevede partenze tutti i weekend (e festivi su prenotazione) alle 08:00 – 09:30 – 11:00 – 13:00 – 14:30 – 16:00. Tutte le informazioni su costi, percorsi, pagamenti e prenotazioni sono disponibili sul sito del progetto.

Leave a Reply