Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi, è una città moderna e vivace, dove il fascino dei musei d’arte si unisce alla spensieratezza di passeggiate lungo i caratteristici canali. Si tratta, inoltre, di una città particolarmente attenta all’ecologia e alla sostenibilità, che punta alle emissioni zero entro il 2050: i cittadini si muovono prevalentemente in bici, e nei trasporti pubblici i veicoli diesel sono in progressiva sostituzione completa con mezzi elettrici. Un autobus per Amsterdam? La soluzione migliore, più ecologica – ed economica – per viaggiare con lo stesso occhio di riguardo all’ambiente!

Un autobus per Amsterdam: viaggiare sostenibile

Dopo aver prenotato il tuo autobus per Amsterdam, ecco qualche consiglio per il tuo viaggio sostenibile in città.

Da non perdere: i canali

I canali, vie fluviali artificiali create per evitare allagamenti dal mare, sono sicuramente la parte più caratteristica di Amsterdam. Patrimonio UNESCO dal 2010, furono fatti costruire dall’aristocrazia locale tra il XVI e il XVII secolo, per paura che l’innalzamento del livello del mare potesse rovinare i commerci. Oggi lungo le sponde si possono vedere ancora i palazzi signorili dell’epoca, ma anche battelli trasformati in locali, hotel, ristoranti e B&B. I canali più famosi sono Keizersgracht, Herengracht, Prinsengracht e Singel.

I musei di Amsterdam

Uno dei musei più importanti di Amsterdam è il Rijksmuseum, che raccoglie oltre 800 opere d’arte fiamminga: Rembrandt, Vermeer e ovviamente Van Gogh, di cui è presente il famosissimo ritratto.

Lo Stedelijk Museum, invece, è interamente concentrato sull’arte moderna. Espone dipinti di Mondrian, Chagall, Kandinskij e Picasso, e più in generale custodisce capolavori delle correnti della Pop Art, del realismo e dell’Espressionismo tedesco.

Non può ovviamente mancare una visita al Museo Van Gogh, che ospita la più grande collezione al mondo del pittore olandese: più di 200 quadri e centinaia di bozze e disegni, disposti in ordine cronologico per offrire un percorso storico della sua vita artistica. Sono inoltre presenti opere di Toulouse Lautrec, Monet e Gauguin.

Annoverabile tra i musei, e assolutamente d’obbligo ad Amsterdam, è anche la Casa di Anna Frank, l’abitazione in centro città dove la ragazzina visse, nascosta insieme alla famiglia, i suoi ultimi giorni prima di essere scoperta e deportata nei campi di concentramento. La visita è particolarmente toccante dopo aver letto il suo celebre “Diario”; a colpire sono soprattutto le piccole stanze segrete, dalle dimensioni assai ridotte, in cui Anna e la sua famiglia erano costrette a nascondersi.

Relax e natura

Per chi visita Amsterdam, non può mancare una sosta al mercato dei fiori, il Bloemenmarkt, localizzato sul canale Singel. Il mercato è stato costruito al di sopra di una serie di chiatte galleggianti e ha reso Amsterdam famosa in tutto il mondo per il suo prodotto simbolo: i fiori e i bulbi di tulipani.

Il Voldelpark è invece il “polmone verde di Amsterdam”: parco ottocentesco nel cuore della città, è frequentato soprattutto per il jogging e le attività all’aria aperta. Durante l’estate ospita spesso eventi musicali, spettacoli e festival cinematografici, ed è possibile anche prendere un caffè nei suoi locali.

Da visitare è anche Il quartiere di Joordan, area popolare dove erano soliti incontrarsi artisti come Van Gogh e Rembrandt; oggi ospita il Theo Thijssen Museum e il Pianola Museum, dove si possono ammirare alcuni strumenti musicali molto antichi. E’ possibile anche salire sulla torre di Westertoren, alta 85 metri, per ammirare la città dall’alto.

Divertimento e night life ad Amsterdam

Amsterdam è nota anche per il suo Quartiere a luci rosse, dove le prostitute si espongono letteralmente in vetrina, attirando migliaia di curiosi fra i turisti. Le attrazioni più famose sono però senz’altro i coffee shop, simbolo del liberismo olandese, dove è possibile fumare marijuana legalmente.

Autobus per Amsterdam: come e dove

Amsterdam è raggiungibile in bus con le soluzioni di FlixBus da Milano, Verona e Venezia. Trova il tuo autobus per Amsterdam nel nostro motore di ricerca!

Leave a Reply